A tutti è capitato di organizzare un evento più o meno formale con tanti invitati e ci si è ritrovati a dover pensare a un menu, agli addobbi, alla sistemazione dei posti in tavola e così via. Che sia un matrimonio o anche solo un semplice compleanno tra amici è importante pensare ad ogni minimo dettaglio per far sì che la festa venga apprezzata da tutti; ma poi quando credete di aver sistemato tutto, come colti da un’illuminazione sorge il grande dubbio che riguarda le bevande e più nello specifico gli alcolici: quante bottiglie di vino per 10 persone servono per non rimanere a secco nel bel mezzo dei festeggiamenti?

Prima o poi tutti devono fare i conti con questi calcoli e noi delle Cantine di Dolianova possiamo venirvi in soccorso e svelarvi la formula per calcolare il giusto numero di bottiglie di vino che dovreste avere a disposizione per brindare con i vostri invitati.

Gli invitati

Innanzitutto, per capire quante bottiglie di vino per 10 persone possono essere sufficienti è necessario studiare la vostra lista degli invitati: contate l’esatto numero delle persone che hanno confermato la loro presenza alla festa, poi proseguite l’analisi e capite se ci sono più uomini o donne e cercate di fare anche una stima sull’età media degli invitati.

Di solito gli uomini tendono a bere circa 300 ml di bevande alcoliche, mentre le donne si limitano a un consumo di 200 ml; ricordatevi che queste sono stime approssimative e quindi ci possono essere invitati che bevono molto di più a prescindere dal loro sesso. La soluzione? Per non sbagliare fate sempre un calcolo per eccesso e avrete il numero di bottiglie necessarie per accontentare tutti.

Anche l’età degli invitati ha un suo peso perché in genere i giovani tendono a consumare più cocktail, prosecchi e amari, mentre le persone più avanti con l’età berranno molte più bottiglie di vino e qualche bicchiere di grappa.

È chiaro che non tutti i vostri invitati berranno, con ogni probabilità ci sarà qualcuno che non può bere perché astemio, perché non ha l’età adatta per assumere alcolici oppure per tanti altri motivi di cui voi non siete a conoscenza; una soluzione che può permettervi di avere delle idee più chiare sarebbe quella di chiedere esplicitamente nell’invito delle preferenze sulle bevande e l’eventuale presenza di minorenni.

L’evento

Altro fattore che deve essere preso in considerazione per calcolare quante bottiglie di vino per 10 persone possano bastare è il tipo di evento che state organizzando.

Una festa di compleanno è molto diversa da un ricevimento nuziale; se il compleanno può durare al massimo qualche ora, il banchetto nuziale può durare anche una giornata intera, va da sé quindi che anche il numero dei brindisi sarà di gran lunga maggiore dato che gli sposi vi accoglieranno con un brindisi di benvenuto e il pranzo o la cena avranno diverse portate, per concludere poi con il brindisi durante il taglio della torta.

Una festa di compleanno è sicuramente più semplice e con un pasto più informale fatto di poche portate a cui possono essere abbinate delle bottiglie di vino rosso o vino bianco. Non è detto che i festeggiamenti debbano per forza avvenire seduti a tavola tra un piatto di pasta e l’altro; la vostra festa potrebbe svolgersi anche in tarda mattinata o dopo cena quindi il consumo di alcol sarà più limitato.

Estate o inverno? Anche le stagioni influiscono su ciò che si beve: cocktail freschi a base di alcol o frutta per i mesi più caldi, vini rossi corposi e distillati per l’inverno.

Il tipo di vino

Un’ultima considerazione che dovete fare riguarda il tipo di vino che volete servire alla vostra festa perché, ad esempio, un vino rosso invecchiato ha bisogno di un calice ampio e quindi diverso da quello che di solito andrebbe utilizzato per il vino bianco. Per far esaltare le proprie caratteristiche aromatiche, i vini vengono serviti in calici differenti in cui si versano anche diverse quantità di vino: in genere con una bottiglia di vino da 750 ml si possono riempiere 3, al massimo 4 bicchieri, andando più nello specifico i calici che hanno un corpo ampio usati sia per il vino rosso che per il bianco dovrebbero essere riempiti fino al 33% della loro capacità, quindi, con questa dosatura si riuscirebbe a dividere il contenuto di una bottiglia in 5-6 bicchieri.

Gli spumanti serviti nella flûte riempiono quasi del tutto il bicchiere per cui difficilmente se ne otterranno più di cinque; i vini liquorosi come lo sherry in genere vengono versati in piccoli bicchieri anche questi riempiti quasi del tutto e quindi una bottiglia può bastare almeno per 8 persone.

La formula magica

Ma arriviamo al dunque. Per capire quante bottiglie di vino per 10 persone o più è necessario comprare basta utilizzare questa formula: numero degli invitati x 5:15. In questo calcolo è meglio contare tutti gli invitati, anche gli astemi accompagnati da bambini perché ricordatevi che è sempre meglio arrotondare per eccesso e finire la serata con qualche bottiglia chiusa, piuttosto che far rimanere qualcuno a bocca asciutta perché a metà festa avete già finito il vino.

Perciò se al vostro evento prendono parte 10 persone dovete moltiplicarle per 5 e poi dividere per 15: il risultato ottenuto indica il giusto numero di bottiglie che dovrete comprare.

Pin It on Pinterest

Share This