Un primo piatto dal sapore deciso e per i palati forti. Le tagliatelle al vino rosso sono perfette per una cena tra amici, facili da preparare specialmente se si utilizza la pasta già pronta. Molte ricette prevedono che si faccia la pasta in casa, per chi ha voglia di armarsi di farina e mattarello.

La dolcezza della cipolla rossa e del gorgonzola ben si sposano con quel tocco di acidità data dal vino rosso, noi vi consigliamo quello firmato Cantine di Dolianova, che saprà insaporire al meglio le vostre tagliatelle.

La pasta fresca è cotta in acqua e vino e si colora assorbendo tutto il sapore che conquisterà gli amanti del gusto intenso e particolare.

Tra le tagliatelle al vino rosso ricette, c’è chi aggiunge un misto aromatico di erbe e peperoncino e una grattugiata di ricotta affumicata, chi funghi e noci, oppure salamella e scamorza. Si può optare anche per diversi formati di pasta. Potete arricchire il piatto in base alle vostre preferenze.

Vediamo due modi per realizzare la pasta al vino rosso.

Tagliatelle al vino rosso: ricette

Ecco gli ingredienti per 4 persone per preparare la versione classica:

  • Tagliatelle 500 gr
  • Vino rosso Cantine di Dolianova 400 ml
  • Cipolle 1
  • Gorgonzola 60 gr
  • Gherigli di noci 5
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.

Procedimento.

Tagliate finemente la cipolla, fatela rosolare in padella con un filo di olio extravergine d’oliva, versate il vino rosso e alzate la fiamma per far restringere un po’.

Fate bollire l’acqua salata in una pentola, aggiungete un goccio d’olio (specialmente se usate della pasta fresca, l’olio servirà a non fare incollare la pasta). Buttate la pasta e fatela cuocere molto al dente.

Nella padella mettete il gorgonzola tagliato a pezzetti e fatelo fondere leggermente, regolate di sale.

È il momento di scolare la pasta, trasferitela nella padella con il condimento per completare la cottura nel sugo. Aggiungete dell’acqua di cottura della pasta per amalgamare il tutto.

Terminata la mantecatura, tritate le noci e unitele alla pasta. Servite le tagliatelle al vino rosso nei piatti da portata.

Un’altra ricetta è quella delle tagliatelle al vino rosso, funghi e noci.

Pasta al vino rosso con funghi e noci

Per prima cosa, preparate l’impasto per la pasta fatta in casa a cui va unito il vino rosso. Una volta preparate le tagliatelle potrete passare alla salsa. Questi gli ingredienti:

  • Un quarto di cipolla
  • 1 carota
  • Noci spezzettate a piacere
  • Funghi porcini secchi
  • Mezzo bicchiere di brodo di carne
  • Mezzo bicchiere di vino rosso Cantine di Dolianova
  • Olio d’oliva

Mettete i funghi secchi nell’acqua tiepida per mezzora. Fate soffriggere la cipolla in una padella con un goccio d’olio, aggiungendo la carota a fettine. Asciugate i funghi con della carta da cucina e aggiungeteli alla cottura. Versate il vino rosso e alzate la fiamma, in modo da farlo evaporare.

Una volta evaporato, aggiungete il brodo e coprite con coperchio. Lasciate cuocere per 30 minuti. Fate addensare bene il sugo e aggiungete le noci, lasciando cuocere per altri 5 minuti. Intanto, buttate la pasta nell’acqua salata portata a bollore e scolate la pasta al dente. Fate saltare la pasta in padella per completare la cottura e servite le vostre tagliatelle al vino rosso con funghi e noci!

Pin It on Pinterest

Share This