Ancora importanti riconoscimenti per Cantine di Dolianova, che si aggiudica ben sette nuove medaglie all’International Wine Challenge 2018 a Vienna, il primo concorso ufficialmente accreditato dall’Unione Europea. AWC Vienna è uno dei più prestigiosi concorsi in ambito enologico riconosciuti a livello mondiale, una sfida internazionale a cui prendono parte ben 12.402 vini di 1.716 produttori da 39 Paesi.

Sette nuove importanti medaglie che confermano la qualità e l’eccellenza dei nostri migliori vini.

Anzenas Cannonau di Sardegna DOC del 2016 con i suoi 90.2 punti e Prendas Vermentino di Sardegna del 2017 con 90.6 punti si guadagnano la medaglia d’oro, seguiti da ben 5 argenti.

Tra i vini in concorso si distinguono infatti anche Arenada Monica di Sardegna DOC del 2016 con 89.2 punti, In Cantos Cannonau di Sardegna DOC del 2016 con 89.6 punti, In Cantos Vermentino di Sardegna DOC 2017 con 89 punti. Ad essi si aggiungono il Passito Moscato di Sardegna DOC del 2014 con i suoi 89.1 punti e il Rosada Cannonau di Sardegna del 2017 che si aggiudica ben 87.3 punti. Perlas Nuragus di Cagliari DOC del 2017 e il Moscato di Sardegna DOC del 2012 ottengono invece il prestigioso sigillo di approvazione.

Altro grande successo che colloca Cantine di Dolianova tra le eccellenze enologiche internazionali e si aggiunge ai numerosi riconoscimenti ottenuti, rendendo onore ai nostri prodotti e alla qualità della produzione.

 

Pin It on Pinterest

Share This