Anche se non si possiede una cantina o non si dispone di un ampio spazio, è possibile conservare ed esporre bottiglie di vino in maniere organizzata, dando un tocco di stile e di ricercatezza all’intero ambiente. Sia che si tratti della propria casa, sia che si tratti di un hotel o di altre strutture ricettive, oppure di un ristorante, in questo articolo troverete tante idee e soluzioni di design per ottimizzare gli spazi e rendere il vino un vero complemento d’arredo.

Mettere il vino in esposizione: soluzioni per arredare o vendere

Per vendere bottiglie di vino, come qualsiasi altro prodotto, non conta solo presentarle, ma è fondamentale come le si espone. Esistono scaffalature illuminate che non riscaldano e non alterano le qualità organolettiche del vino, piccole vetrine che filtrano i raggi ultravioletti, pareti in vetro che trasformano le bottiglie di vino in elementi di arredo. Sugli scaffali i prodotti necessitano di una cura quasi quotidiana ed occorre alternare alle bottiglie in orizzontale qualcuna in verticale, in modo da mettere in evidenza bottiglia ed etichetta. Prima di spiegare come esporre bottiglie di vino, ci soffermiamo sugli elementi da tenere in considerazione per allestire uno spazio dedicato al mondo del vino, dove sfoggiare le etichette più pregiate, rinomate e ogni tipo di vino.

Per realizzare una cosiddetta “wine room”, dove magari i clienti possano scegliere il vino giusto per la loro cena in ristorante, bisogna considerare alcuni fattori tecnici:

  • La temperatura
  • Il livello di umidità
  • Controllo della luce
  • Il tipo di materiale e la varietà di legno da utilizzare.

La temperatura ottimale per quanto riguarda il vino rosso è di circa 12-15 gradi, qualche grado in meno per il vino bianco. Una volta analizzati questi aspetti, si può pensare a quale soluzione adottare per arredare ed esporre il vino.

Come esporre il vino nelle strutture ricettive e ristoranti

L’angolo dei vini

Un modo per esporre la gamma di vini e rendere l’ambiente più accogliente è quello di allestire un angolo dedicato, con le bottiglie posizionate sulle pareti, con accanto dei tavoli, così da consentire agli ospiti di sorseggiare il proprio calice di vino.

Cantina classica

È l’ideale per i gestori di strutture che possiedono un vigneto e producono il proprio vino. Si allestisce quindi lo spazio come una cantina, con dettagli come candelabri e quadri, per rendere il tutto più suggestivo. È importante posizione le bottiglie sul fianco e con l’etichetta rivolta verso l’alto.

Museo del vino

È possibile esporre le bottiglie di vino ordinatamente, come una sorta di sala museo, dove poter ammirare tutte le etichette esposte dal gestore dell’hotel. In questo modo si incentiva l’acquisto di qualche souvenir.

Come esporre le bottiglie di vino in casa

Ecco delle idee creative per avere il vino sempre a portata di mano e dare un tocco di eleganza e originalità alla cucina o soggiorno:

Sottobanco

Per ottimizzare gli spazi, si può pensare di posizionare le bottiglie sotto il piano di lavoro. Questa opzione è adatta se si hanno poche bottiglie e se la cucina è a vista, ad isola o penisola.

Da evitare: la zona troppo vicina ai fornelli, al frigo e la parte alta sopra ai pensili, per questioni di temperatura.

Negli angoli della cucina e nei disimpegni

Quanto è bello rendere funzionale uno spazio inutilizzato? Come ad esempio, quello tra pensile e pensile o tra pensile e porta. Questi angoli e strisce di spazio si rivelano perfetti per ospitare orizzontalmente le bottiglie di vino che sono strette e lunghe.

A muro

Come in un quadro o a tutta parete, su barre in acciaio o su delle mensole, potete disporre le bottiglie parallele al muro. L’unica nota negativa è che saranno soggette alla polvere, per cui sarà necessario effettuare delle manovre di pulizia frequenti che potrebbero influire sul mantenimento della qualità del vino.

Ogni tipo di vino si conserva in maniera differente: alcune etichette vanno posizionate in verticale, altre distese. Le soluzioni con vetrina rimangono le più decorative per esporre la collezione di vini, se sistemate nel soggiorno o nello studio.

Pin It on Pinterest

Share This